ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

E.coli: in Germania fine allerta cetrioli, rimane su germogli

Lettura in corso:

E.coli: in Germania fine allerta cetrioli, rimane su germogli

Dimensioni di testo Aa Aa

La Germania pone fine allo stato di allerta sul consumo di cetrioli, pomodori e verdure crude. Per impedire ulteriosi casi di Escherichia coli verrà tenuta alta l’attenzione sul consumo di germogli vegetali.

Secondo l’ultimo bollettino delle autorità sanitarie tedesche, le vittime sono 29.

‘‘Non si è mai parlato di germogli di soia ma di germogli di erba medica, lenticchie, fagioli e fieno greco, prodotti in uno stabilimento nei pressi di Amburgo, la cui attività è stata sospesa”, ha detto il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, puntando il dito contro i media, per aver diffuso notizie prive di basi scientifiche.

Tre persone che hanno lavorato nell’impresa agricola sono state contagiate.

L’Unione Europea ha stanziato fino a 210 milioni di euro per i produttori ortofrutticoli colpiti. Troppo pochi per la Spagna, i cui cetrioli sono entrati per primi nella lista dei sospetti, e dove i danni ammontano a quasi il doppio degli indennizzi previsti.