ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: "soldati in Iraq oltre dicembre"

Lettura in corso:

Usa: "soldati in Iraq oltre dicembre"

Usa: "soldati in Iraq oltre dicembre"
Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Usa dovrebbero restare in Iraq oltre la fine del 2011, se le autorità locali lo chiederanno. E’ quanto ha dichiarato il capo della Cia Leon Panetta durante l’audizione di rito al Campidoglio in vista della nomina a ministro della Difesa, quindi capo del Pentagono, il prossimo luglio.

Panetta è stato designato dal presidente Obama al posto di Robert Gates, che andrà in pensione.

“Ci sono ancora un migliaio di uomini di Al Qaeda in Iraq. Continua a essere una situazione delicata. Penso che dovremmo prendere ogni iniziativa necessaria per proteggere i risultati raggiunti finora”.

Restano circa 46 mila soldati in Iraq. Il ritiro comincerà a luglio, con la partenza di un numero significativo, ma ancora non precisato di soldati. Tutti i militari dovrebbero partire entro il 31 dicembre, ma come dichiarato da Panetta, gli Usa sono favorevoli a lasciarne una parte più a lungo.