ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Strasburgo chiede agenzia di rating indipendente

Lettura in corso:

Strasburgo chiede agenzia di rating indipendente

Dimensioni di testo Aa Aa

Comincia forse a traballare lo strapotere di Moody’s, Fitch e Standard and Poor’s.

Al parlamento europeo, è stata approvata una risoluzione non legislativa in cui si chiede che le tre agenzie di rating americane siano civilmente responsabili per i giudizi che esprimono.

“Le 3 agenzie di rating – dice Wolf Klinz del MEP – dominano il 95% del mercato, di fatto hanno il monopolio. Le stesse agenzie ad esempio possono raggiungere e realizzare dei guadagni del 40% sulle vendite.

Questo significa che non esiste sufficiente concorrenza”.

Le tre agenzie sono accusate di aver creato con i loro giudizi crepe nell’eurozona, giudizi che in alcuni casi hanno acuito le crisi.

“ Pensiamo -aggiunge Wolf Klinz – che le agenzie debbano essere ritenute responsabili per quello che fanno e per quello che pubblicano.”.

Nel documento approvato a Strasburgo si sottolinea la necessità che l’Unione Europea crei una fondazione di rating indipendente che faccia da contraltare alle agenzie statunitensi.

L’esecutivo di Bruxelles ha già previsto per il prossimo autunno la presentazione di una riforma delle regole per il funzionamento delle agenzie di rating.