ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Merkel al parlamento tedesco: :"Fukushima mostra che il nucleare non è sicuro"

Lettura in corso:

La Merkel al parlamento tedesco: :"Fukushima mostra che il nucleare non è sicuro"

Dimensioni di testo Aa Aa

La accusano di opportunismo politico per aver cambiato posizione sul nucleare, ma il cancelliere tedesco Angela Merkel ribadisce le sue posizioni: chiusura immediata di otto siti ed entro dieci anni dei restanti 17.

“L’autunno scorso mi ero espressa per allungare la vita delle centrali nucleari tedesche, ma oggi dichiaro senza nessuna ambiguità davanti a questo Parlamento, che Fukushima mi ha fatto cambiare posizione su ciò che concerne l’energia nucleare”.

Nella stessa direzione di una uscita dal nucleare va anche la Svizzera, il cui governo ha ottenuto dal parlamento il mandato di chiudere le centrali esistenti entro il 2034.

Da subito, in base ai provvedimenti votati ieri in Assemblea, non verranno concesse nuove licenze per centrali nucleari. Per il resto, il complesso sistema giuridico svizzero renderà necessari diversi passaggi prima di fissare le modalità con cui abbandonare l’atomo civile.

In Svizzera ci sono cinque centrali, tutte nell’est del paese. La prima di queste dovrebbe venire smantellata a partire dal 2019, l’ultima nel 2034.