ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

UE aumenta aiuti per i produttori danneggiati da E. Coli

Lettura in corso:

UE aumenta aiuti per i produttori danneggiati da E. Coli

Dimensioni di testo Aa Aa

La commissione europea rivede al rialzo gli stanziamenti per indennizzare i produttori di ortofrutticoli colpiti dalle conseguenze del batterio Escherichia Coli. Gli aiuti passano da 150 a 210 milioni di euro:

“Dobbiamo evitare che interi settori come quelli dell’agricoltura siano ingiustamente colpiti da questa situazione – ha detto il commissario europeo Dacian Ciolos – E’ per questo che sentiamo la priorità di aiutare i produttori il più rapidamente possibile. La commissione si è mossa in questi giorni scorsi per dare una risposta veloce”“

L’aumento del pacchetto di aiuti permetterà di portare in media dal 30 al 50% la compensazione per i produttori di alcuni ortaggi. Il tracollo delle vendite ha fatto intanto sorgere molti dubbi sulla gestione dell’informazione sul batterio:

“Chiediamo – dice Josè Anggel Aguilar, dell’associazione dei consumatori spagnola – che le autorità europee siano più caute quando emettono degli allarmi. Non si può mettere in gioco la fiducia della gente sul cibo.

Non si può permettere che una qualsiasi autorità locale condanni un prodotto. Questo ha un effetto diretto sui consumatori e sulla loro fiducia nella sicurezza alimentare”.

Per riconquistare la fiducia dei clienti a Madrid i coltivatori hanno regalato i propri prodotti.

La paura ha messo in ginocchio gli agricoltori in particolare di Olanda, Spagna e Germania, che hanno subito perdite fino a 350 milioni di euro la settimana.