ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Opec dice no all'aumento della produzione

Lettura in corso:

Opec dice no all'aumento della produzione

Dimensioni di testo Aa Aa

I ministri dell’Opec non hanno trovato un accordo per un aumento della produzione di petrolio. Lo ha detto il segretario generale dell’Organizzazione che riunisce i paesi produttori di petrolio, Abdalla el-Badri a Vienna, dove si é tenutoun vertice dell’Opec. Le quote di produzione restano pertanto invariate. Immediati gli effetti sulle quotazioni: a New York il barile del Wti supera i 100 dollari.

Oggi la produzione giornaliera é di oltre 26 milioni di barili al giorno in crescita di un milione e mezzo di barili giornalieri rispetto al dato di dicembre 2008: risale infatti a quella data l’ultima aumento di produzione.

Una decisione che é in linea le previsioni rese note a magggio dall’ Agenzia internazionale per l’energia (Aie) . L’incremento dei consumi sarà di 1,3 milioni di barili al giorno (+1,5%), 190mila barili in meno rispetto alla stima del precedente rapporto, per una domanda complessiva di 89,1 milioni di barili, contro 87,9 milioni del 2010.