ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Perù: Fujimori riconosce vittoria Humala. Crolla borsa

Lettura in corso:

Perù: Fujimori riconosce vittoria Humala. Crolla borsa

Dimensioni di testo Aa Aa

Sorride il vincente, sorride la sconfitta, piangono i mercati. In Perù, Keiko Fujimori riconosce la vittoria di Ollanta Humala al ballottaggio per le presidenziali. Ma la borsa ha un tracollo di oltre il 12%. Il timore è che l’arrivo alla guida dello Stato dell’ex militare con un passato marxista e il cui mentore fu Hugo Chavez blocchi la crescita economica. I detrattori di Humala sono pronti a scommettere che la sua idea di politica non sia cambiata, che non resisterà alla tentazione di nazionalizzare e mettere mano alla costituzione per restare al potere.

A gioire sono invece i sostenitori del neoeletto che vedono nella vittoria di Humala la sconfitta dell’incubo Fujimori, della destra populista, della figlia dell’ex Presidente in carcere per violazione dei diritti umani e corruzione.