ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: i ribelli conquistano Yafran

Lettura in corso:

Libia: i ribelli conquistano Yafran

Dimensioni di testo Aa Aa

Il quartier generale dei servizi segreti libici, secondo la Nato. Un palazzo del governo, sede del portavoce del Parlamento secondo Tripoli.

Le versioni contrapposte non cambiano il dato essenziale: i bombardamenti della coalizione occidentale s’intensificano sulla capitale libica ed in particolare mirano sempre più da vicino obiettivi sensibili. Il bombardamento di ieri non avrebbe provocato vittime.

Un’offensiva che va di pari passo a quella dei ribelli che avanzano verso Tripoli e hanno conquistato la città di Yafran, nella zona montagnosa a Sud-Ovest di Tripoli. Fino a ieri era una roccaforte dei militari fedeli al Colonnello.

Mentre il Consiglio Nazionale di Transizione porta ad Ovest del Paese le stesse bandiere che sventolano a Bengasi, le parole del Segretario Generale della Nato Ander Fogh Rasmussen segnano il cambiare del vento: la comunità internazionale deve cominciare a pensare al dopo-raìs ha detto a Bruxelles.