ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Francia si prepara a portare all'Onu una risoluzione di condanna della Siria

Lettura in corso:

La Francia si prepara a portare all'Onu una risoluzione di condanna della Siria

Dimensioni di testo Aa Aa

Potrebbe presto finire davanti al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, la brutale repressione delle manifestazioni antigovernative in Siria. Lo ha detto a Washington il ministro degli Esteri francese, Alain Juppè, secondo il quale il presidente Bashar al-Assad ha perso la legittimità necessaria per restare al potere.

“La situazione ora è chiara. In Siria il processo di riforme è finito, e noi pensiamo che Bashar abbia perso il diritto di guidare il paese. Questo è un punto che ho discusso con Hillary Clinton. Pensiamo che ora si deve andare avanti, facendo circolare la bozza di risoluzione nel Consiglio di sicurezza”.

La possibilità che l’organo delle Nazioni Unite adotti effettivamente la risoluzione però non è scontata. La Russia infatti, considerati gli storici rapporti di vicinanza con Damasco, potrebbe opporre il veto. Un rischio, che Juppè si dice pronto a correre.