ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Francia: divieto citare Facebook e Twitter in tv


Francia

Francia: divieto citare Facebook e Twitter in tv

“Seguite il nostro programma su Facebook o Twitter”. Ecco la sempre più tipica chiusura da programma televisivo. Non più per chi trasmette in Francia. Il Consiglio Nazionale per i Servizi Audiovisivi, authority per le telecomunicazioni francese, vieta ai canali tv di citare i social network considerandola un’indebita forma di pubblicità.

“Non siamo negli Stati Uniti dove si possono comprare le frequenze per mettere in onda un nuovo canale e poi ciascuno può più o meno fare quel che vuole” dice Christine Kelly. “In Francia le concessioni non si comprano, si ottengono gratuitamente, ma in cambio ci sono delle regole da rispettare. Tra queste regole c‘è la legge del 1992 sulla pubblicità occulta”.

Decisione che scatena le polemiche: Parigi è per ora un caso isolato nell’applicazione di tale misura. Ma “la loi c’est la loi” e a poco è valsa la recente visita di Marc Zuckerberg all’Eliseo. Il patron di Facebook è stato ricevuto da Nicolas Sarkozy il quale conta 400.000 amici sul più popolare dei social network.

Prossimo Articolo

mondo

Siria: strage di poliziotti nel nord ovest