ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo: Socrates saluta governo e socialisti

Lettura in corso:

Portogallo: Socrates saluta governo e socialisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Sonora sconfitta elettorale per i socialisti in Portogallo. Dopo sei anni di governo il PS è stato battuto dal partito socialdemocratico formazione di centrodestra. E il primo ministro José Socrates, che lo scorso 23 marzo aveva rassegnato le proprie dimissioni, lascia anche la propria formazione politica.

“Questa sconfitta elettorale – ha dichiarato – è mia e stanotte me ne assumo interamente la responsablità. Con questo intendo dire che è arrivato il momento di aprire un nuovo ciclo politico nella leadership del partito socialista”.

L’ex premier 53 anni, che paga i tre piani di austerity messi a punto per risanare il bilancio del Paese e la richiesta di aiuti finanziari internazionali,

ha detto di non voler più ricoprire alcun incarico politico.