ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

E.coli, indennizzi agli agricoltori

Lettura in corso:

E.coli, indennizzi agli agricoltori

Dimensioni di testo Aa Aa

La Commissione europea intende adottare delle compensazioni finanziare per i produttori agricoli vittime della crisi dovuta all’escherichia coli. Le compensazioni dovrebbero aggiungersi a quelle già previste dalle normativa comunitaria.

“Gli iscritti a organizzazioni di produttori agricoli – dice il portavoce della Commissione Roger Waite – beneficiano già dei rimborsi per il ritiro di verdura e legumi dal mercato. Un’ulteriore risorsa potrebbe venire da aiuti di Stato straordinari, con un limite di 7500 euro a produttore nell’arco di tre anni”.

Diversi Paesi reclamano le compensazioni, in particolare la Spagna, la cui agricoltura è stata duramente colpita perché inizialmente ritenuta responsabile della diffusione del batterio killer.

“La Spagna – afferma il ministro spagnolo della sanità Leire Pajin Iraola – chiede un indennizzo per compensare il danno economico. Chiediamo anche che la Commissione migliori i meccanismi di allarme sanitario nell’Unione”.

Delle nuove compensazioni ai produttori agricoli si parlerà in una riunione dei ministri convocata per questo martedì a Lussemburgo.