ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

DSK si dichiara innocente, nuova udienza il 18 luglio

Lettura in corso:

DSK si dichiara innocente, nuova udienza il 18 luglio

Dimensioni di testo Aa Aa

Dominique Strauss-Kahn si è dichiarato non colpevole davanti al tribunale penale di New York.
 
Accusato di stupro da una cameriera di un albergo di Times Square, l’ex direttore del fondo monetario internazionale è arrivato in tribunale accompagnato dalla moglie Ann Sinclair. Al suo arrivo l’esercito delle cameriere schierate fuori dalla corte ha iniziato ad urlargli contro ‘criminale’.
 
È la prima volta, dopo l’arresto, che l’uomo che sembrava destinato a scalzare Nicolas Sarkozy dall’Eliseo, ha parlato in pubblico. Il suo legale, alla vigilia dell’udienza preliminare, si è detto fiducioso del rilascio del suo cliente. La difesa punterà sul rapporto consensuale fra Strauss-Kahn e la cameriera.
 
Dsk si trova agli arresti domiciliari in attesa del processo. La prossima udienza sul caso è fissata per il 18 luglio.