ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen, è mistero sulla sorte del presidente Saleh

Lettura in corso:

Yemen, è mistero sulla sorte del presidente Saleh

Dimensioni di testo Aa Aa

Riprendono gli scontri a fuoco in Yemen, mentre si affacciano nuovi interrogativi sulla sorte del presidente Ali Abdullah Saleh. Secondo indiscrezioni, già smentite da fonti ufficiali, il capo dello stato avrebbe lasciato il paese per farsi ricoverare in un ospedale saudita, in seguito alle ferite alla testa riportate ieri durante l’attacco al palazzo presidenziale. Lo stesso avrebbero fatto anche il primo ministro e il suo vice.

I vertici del potere yemenita si trovavano tutti nel complesso che venerdì è stato cannoneggiato dalle forze di un capo tribale che si oppone a Saleh. Nell’attacco, sette persone sono rimaste uccise.

Oggi, scambi di tiri sono ripresi in diversi quartieri della capitale tra le truppe governative e le milizie fedeli a Sadek al Ahmar, indicato come il responsabile dell’attacco al presidente. Scontri sono segnalati anche a Taiz, a sud ovest di Sanaa, tra forze di sicurezza e gruppi armati che difendono un corteo di protesta.