ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa: prematuro cambio strategia in Afghanistan


Afghanistan

Usa: prematuro cambio strategia in Afghanistan

Prematuro cambiare strategia militare in Afghanistan, prima di giudicarne i progressi a fine anno.

Lo ha detto,a fianco del presidente Hamid Karzai, il segretario della difesa statunitense Robert Gates nella sua visita a Kabul, l’ultima prima di lasciare prossimamente le sue funzioni: “Se l’impegno internazionale qui è forte e duraturo, non è infinito in termini di tempo o risorse. Affinché la transizione abbia successo, il governo afghano e le forze di sicurezza debbono prendere l’iniziativa ed essere disposti ad assumersi responsabilità sempre maggiori per governare e difendere il proprio territorio”.

Il trasferimento della sicurezza agli afghani non implicherà una partenza precipitosa degli alleati né la fine del sostegno di Washington.

E a Karzai che chiede la fine dei raid Nato Gates promette di riferire la richiesta ed esprime cordoglio per le vittime civili.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Siria: la polizia spara e uccide durante funerali