ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: a maggio aumenta la disoccupazione

Lettura in corso:

Usa: a maggio aumenta la disoccupazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Brutte notizie sull’occupazione negli Stati Uniti. A maggio infatti secondo i dati resi dal Dipertimento del Lavoro il numero dei senza lavoro é salito al 9,1% : é il livello piu’ alto da dicembre del 2010.

Senza dimenticare che lo stesso dipartimento ha corretto al rialzo la cifra relativa al mese di aprile che passa dall’8.9 al 9% netto della popolazione attiva.

Al di là dei dati grezzi quello che preeoccupa di piu’ gli analisti é il dato relativo alla creazione dei nuovi posti di lavoro: solo 54 mila durante lo scorso mese di maggio. Un numero davvero esiguo se lo si confronta con le aspettative che puntavano alla creazione di almeno 175 mila nuovi posti. Un dato inoltre che paragonato ai 220 mila nuovi posti creati in aprile spaventa e non poco gli osservatori.

Un effetto immediato sul dollaro che supera ampiamente la quota psicologica di 1,45 centesimi nei confronti dell’euro.

Una situazione che ha costretto gli analisti della Jp Morgan a rivedere le stime di crescita del prodotto interno lordo al 2% netto contro una precedente previsione del 2,5%:

Unico dato posistivo il settore dell’auto in netta ripresa