ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, 28000 evacuati in incendio in deposito armi

Lettura in corso:

Russia, 28000 evacuati in incendio in deposito armi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un incendio scoppiato in un deposito di armi nella Russia centrale ha costretto a evacuare oltre ventimila persone. Il deposito si trova vicino alla città di Izhevsk, nella regione di Udmurti. Una settimana fa, un episodio analogo era avvenuto nei pressi della città di Ufa: le fiamme si erano sprigionate all’interno di una struttura militare dove erano conservate 100mila tonnellate di munizioni e avevano raggiunto anche alcune abitazioni civili.

Questa volta i feriti sarebbero una trentina, otto sono stati ricoverati per ustioni. Il centro abitato non è in pericolo.

In Russia sono frequenti gli incendi ai depositi di armi e munizioni, strutture spesso antiquate dove il rispetto delle norme di sicurezza viene talvolta a mancare.