ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Processo Mladic: reazioni contrastanti nei Balcani

Lettura in corso:

Processo Mladic: reazioni contrastanti nei Balcani

Dimensioni di testo Aa Aa

Dall’Aja dilaga via etere il processo a Ratko Mladic, che nella sua prima apparizione pubblica dopo 16 anni di latitanza apare vecchio e malato.

A Belgrado, è la sua vicenda umana a far discutere:

“È molto triste vedere quest’uomo, malgrado quello che io penso”, dice una residente, “Simpatizzo con lui e vorrei che non si trovasse in questa situazione”.

“Sono dispiaciuto”, commenta invece un altro abitante di Belgrado, “ma la giustizia deve fare il suo corso”.

A Sarajevo, il pensiero della popolazione va piuttosto agli oltre 10 mila morti dell’assedio effettuato per più di 3 anni dalle truppe dell’ex comandante serbp-bosniaco:“È troppo tardi per le vittime”, dichiara una sopravvissuta, “avremmo dovuto farlo molto prima “.

Meglio morto che condannato, dicono invece a Pale i sostenitori di Mladic, esprimendo il loro sostegno a colui che considerano un eroe.