ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo verso le elezioni. Sondaggi concordi: sarà una svolta a destra

Lettura in corso:

Portogallo verso le elezioni. Sondaggi concordi: sarà una svolta a destra

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Portogallo si prepara alle elezioni di domenica, che secondo le attese dovrebbero segnare una svolta a destra.

Si tratta di un voto anticipato, dopo le dimissioni ad aprile del premier socialista Socrates, il cui governo non è sopravvissuto alla crisi economica. Il paese è sull’orlo della bancarotta, e ha dovuto accettare un prestito di 78 miliardi di euro dal Fondo Monetario Internazionale, il che significa tagli alla spesa e rinuncia a una parte delle propria sovranitâ.

Per tutto ciò, i sondaggi sono concordi nel pronosticare una sonora sconfitta del premier: il suo partito resterebbe più di cinque punti sotto il Psd, in testa col 36 per cento.

Con questi numeri Pedro Passos Coelho potrebbe divenire il prossimo primo ministro, puntando a una coalizione con la destra di Paulo Portas, ma resta l’incognita astensione: un elettore su cinque si dice incerto per chi votare.