ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mladic: prima comparizione davanti ai giudici

Lettura in corso:

Mladic: prima comparizione davanti ai giudici

Dimensioni di testo Aa Aa

Un saluto militare. E’ stato il primo gesto di Ratko Mladic davanti alla Corte del Tribunale Penale Internazionale per la ex Yugoslavia. Nella sua prima comparizione davanti ai giudici, l’ex comandante dell’esercito serbo bosniaco ha definito “mostruose” le accuse che gli vengono rivolte.
 
Invecchiato e dimagrito, Mladic ha affrontato la prima udienza a testa alta e si è rifiutato di dichiararsi colpevole o innocente. Accusato di genocidio, tra cui quello di Srebrenica, in cui morirono 8 mila mussulmani nel ’95, e crimini di guerra e contro l’umanità durante la guerra di Bosnia, tra il ’92 e il ’95, ha risposto di aver solo difeso il proprio paese.
 
L’udienza è stata aggiornata al 4 luglio. Mladic è stato arrestato il 26 maggio in Serbia dopo 16 anni di latitanza.