ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

E.coli: 18 i morti, batterio mai individuato prima

Lettura in corso:

E.coli: 18 i morti, batterio mai individuato prima

Dimensioni di testo Aa Aa

Il ceppo di Escherichia Coli che ha già ucciso 18 persone è una variante mai individuata prima, estremamente contagiosa e resistente ad alcuni antibiotici.

Lo dice l’Organizzazione mondiale della sanità, mentre sono ormai migliaia i casi di contagio in almeno 12 paesi. Quasi tutti ricondicibili alla Germania:

“Questo è chiaramente un problema tedesco”, spiega Hugh Pennington, professore di batteriologia all’università di Aberdeen, “È l’alimentazione tedesca ad aver causato l’epidemia. Non un problema di alimenti prodotti altrove e importati in Germania”.

Epicentro dell’infezione, il nord del paese: 200 i ricoverati ad Amburgo solo negli ultimi due giorni, 50 di loro con gravi complicazioni emolitico-uremiche.

Un tedesco su due intanto non consuma piu cetrioli, pomodori e insalata, i ristoranti li eliminano dal menu.

Almeno 130 gli alimenti sotto indagine. La Commisione europa ha tolto l’allarme su cetrioli e verdure spagnole, ma le esportazioni restano comunque in caduta libera.

“Tutti hanno bloccato la merce dell’Almeria”; spiega un esportatore spagnolo, “e siamo completamente a terra”.

Madrid intende chiedere i danni per il pregiudizio subito dall’agricoltura iberica, mentre Bruxelles protesta con Mosca per l’embargo sui prodotti dell’Unione.