ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cile: Allende si suicidò o venne ucciso?

Lettura in corso:

Cile: Allende si suicidò o venne ucciso?

Dimensioni di testo Aa Aa

Salvator Allende potrebbe non essersi suicidato. L’indiscrezione arriva a pochi giorni dalla riesumazione del corpo del presidente cileno morto l’11 settembre 1973.

Secondo un perito, sulla salma sarebbero state riscontrate tracce di due proiettili. Il che lascia supporre che Allende potrebbe essere stato ucciso.

“Le conclusioni alle quali sono giunto con queste analisi – dice Luis Ravanal – hanno stabilito l’esistenza di almeno due fori, due ferite da pallottole di due armi diverse. Una è chiaramente di piccolo calibro, con una ferita d’uscita rotonda, l’altra distrusse il cranio. Armi diverse ed è difficile immaginare che un mitra AK-47 venisse usato per un suicidio”.

Allende, secondo i libri di storia, si tolse la vita piuttosto che arrendersi al generale Pinochet,

autore del golpe. La riesumazione fa parte di un’indagine sugli abusi del dittatore che subentrò al presidente.