ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Endeavour va in pensione: conclusa l'ultima missione

Lettura in corso:

Endeavour va in pensione: conclusa l'ultima missione

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo i 198 milioni di chilometri percorsi l’Endeavour va in pensione. La navetta spaziale

della Nasa con a bordo sei astronauti tra cui l’italiano Roberto Vittori è atterrata a Cape

Canaveral, in Florida. Si è conclusa così l’ultima delle 25 missioni dello shuttle.

Le manovre per l’atterraggio sono cominciate quando il comandante, lo statunitense Mark Kelly, ha azionato i motori orbitali per frenare un pò lo shuttle che andava a una velocità di circa 28mila km all’ora. Una frenata sufficiente a far uscire dall’orbita il veicolo spaziale, facendogli cominciare la sua discesa di circa un’ora verso la Florida.

“È bello essere di nuovo qui al Kennedy Space Center – ha detto Kelly – è bello portare indietro Endeavour in grande forma, sembra che sia pronto per andare a fare un’altra missione, ma questo sarà l’ultimo volo”.

Per una navetta che va in pensione, un’altra si prepara alla sua ultima missione. L’Atlantis che, proprio mentre l’Endeavour rientrava a Terra come un aliante, si preparava a raggiungere la rampa di lancio, decollerà l’8 luglio. Dopodiché le navette superstiti della Nasa verranno trasferite in altrettanti musei.