ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: Cnt, Gheddafi lasci il potere, poi road map

Lettura in corso:

Libia: Cnt, Gheddafi lasci il potere, poi road map

Dimensioni di testo Aa Aa

Gheddafi è pronto a mettere in pratica la road map proposta dall’Unione africana per porre fine alla crisi in Libia. L’annuncio arriva dal presidente sudafricano Jacob Zuma che ieri ha incontrato il rais.

Il leader libico ha posto come condizione un immediato cessate il fuoco.

La road map dell’Unione africana è stata già respinta dal Consiglio nazionale di transizione di Bengasi che non intende negoziare alcun accordo senza l’addio al potere di Gheddafi e della sua famiglia.

“L’approccio della comunità internazionale è cambiato – spiega Fathi Baja, ministro degli Esteri del governo transitorio dei ribelli – Ora non si parla più di iniziative politiche, perché la maggioranza dei Paesi è d’accordo sul fatto che Gheddafi lasci il potere. Questo è per noi il vero cambiamento”.

Il riferimento è alla Russia che ha voltato le spalle al rais invitandolo ad andarsene.

Intanto, la Nato ha condotto, la scorsa notte, nuove incursioni aeree su Tripoli.

Dall’altra parte del Paese, a Bengasi, il Consiglio Nazionale Transitorio ha annunciato che il proprio braccio militare si chiamerà Esercito di Liberazione Nazionale.