ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Esplosioni nei negozi Ikea in Olanda, Francia e Belgio: usati fuochi d'artificio

Lettura in corso:

Esplosioni nei negozi Ikea in Olanda, Francia e Belgio: usati fuochi d'artificio

Dimensioni di testo Aa Aa

Le piccole esplosioni nei negozi della multinazionale Ikea in Olanda, Belgio e Francia, sono state prodotte utilizzando fuochi d’artificio.

Lo riferisce dalla Svezia una portavoce della società, la quale ha aggiunto che tutti i negozi della catena sono tornati alla normalità.

L’allarme era stato lanciato tra ieri sera e stamane, quando sono state segnalate piccole esplosioni nei magazzini di Eindhoven, in Olanda, di Gand, in Belgio, e di Lille, in Francia.

Nessuna conseguenza per cose o persone. Solo in Belgio lo scoppio ha causato leggeri ferite ai timpani a un dipendenze della società e a un agente della sicurezza.

Sono in corso indagini per accertare il legame tra i diversi episodi e far luce sulla matrice degli attacchi. La portavoce di Ikea ha smentito che la compagnia abbia mai ricevuto minacce o richieste estorsive.