ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bankitalia: l'ultimo appuntamento di Draghi

Lettura in corso:

Bankitalia: l'ultimo appuntamento di Draghi

Dimensioni di testo Aa Aa

Ultimo appuntamento per Mario Draghi come governatore della Banca d’Italia. A ottobre Draghi diventerà il numero uno della Banca Centrale Europea. Un appuntamento quello delle considerazioni finali con un profondo risvolto politico il giorno dopo la sconfitta di Berlusconi a Milano e Napoli.

“Per far uscire rapidamente il nostro Paese dalla crisi bisogna in primo luogo riequilibrare il bilancio pubblico affinchè sia elemento determinante di stabilità e propulsione della crescita economica. Procedendo ad una ricomposizione dei capitoli di spesa pubblica a vantaggio della crescita economica e riducendo le tasse che gravano sugli stipendi dei lavoratori e sugli investimenti degli imprenditori”

La situazione economica italiana non é certo delle migliori con una previsione di crescita del prodotto interno lordo limitata all’1,1% cui si aggiunge un deficit dei conti pubblico del 4,5% in rapporto al pile e con un debito pari al 120%.

Un quadro, dunque, tutt’altro che ottimista anche perche i salari sono rimasti fermi per dieci anni con la conseguenza che i consumi sono cresciuti di pochissimo. Un esempio? In Francia i consumi delle famiglie sono aumentati del 18% , in Italia meno del 5%