ULTIM'ORA

Quasi mille in poche ore. Nuovi sbarchi a Lampedusa

Lettura in corso:

Quasi mille in poche ore. Nuovi sbarchi a Lampedusa

Dimensioni di testo Aa Aa

I grandi del pianeta esortano Gheddafi a lasciare, i profughi dalla Libia continuano ad arrivare in Italia.

A poche ore dall’appello del G8, a confermare l’urgenza umanitaria è lo sbarco a Lampedusa di oltre 800 migranti in meno di 24 ore.

Più di 340, di origine subsahariana, quelli raggiunti da capitaneria di porto e guardia di finanza a una sessantina di miglia dalle coste siciliane.

Tra loro numerose donne e bambini, come gli altri fatti trasbordare dalla loro imbarcazione in difficoltà e poi condotti sull’isola alle prime luci dell’alba.

Scongiurato un naufragio, come quello all’inizio d’aprile costato la vita ad oltre 150 migranti, l’allarme è ora per la tenuta del centro d’accoglienza di Lampedusa di fronte a un nuovo tsunami di sbarchi che non accenna a fermarsi.