ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: assalto dei governativi contro l'opposizione

Lettura in corso:

Yemen: assalto dei governativi contro l'opposizione

Dimensioni di testo Aa Aa

Nello Yemen, gli scontri di ieri si sono protratti nella notte, 24 i morti.

Le truppe del presidente Ali Abdullah Saleh hanno dato l’assalto a Sanaa al quartier generale del potente sceicco Sadek al-Ahmar, schierato con la rivolta e messo ora sotto mandato di arresto insieme ai fratelli.

Distrutta una tv legata all’opposizione, esploso un deposito di armi di Al-Ahmar, quasi una trentina le vittime.

Unico regime repubblicano della Penisola araba, lo Yemen vive da mesi una crisi politica senza precedenti e una protesta di piazza che chiede le dimissioni di Saleh al potere dal 1990.

Presidente che agita lo spettro di una guerra civile e di un territorio abbandonato ad al Qaeda e che si è rifiutato ancora una volta di firmare il piano sulla transizione pacifica dei poteri proposto dal Consiglio di Cooperazione del Golfo e sostenuto dall’Occidente.