ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Yemen rischio guerra civile, decine di morti a San'a

Lettura in corso:

In Yemen rischio guerra civile, decine di morti a San'a

Dimensioni di testo Aa Aa

Oltre 40 morti in poco meno di 24 ore, lo Yemen è sull’orlo della guerra civile. Violenti combattimenti sono in corso a San’a tra i militari fedeli al presidente Ali Abdullah Saleh e gli uomini della tribù Hachad guidata dallo sceicco Sadek al Ahmar, che si è detto pronto a posare le armi se Saleh farà lo stesso.

Centinaia di abitanti sono fuggiti dalla capitale mentre gli scontri si concentravano soprattutto nel quartiere di Arhab, a nord dell’aeroposto, che ieri sera è stato temporaneamente chiuso.

“Nessuna mediazione funziona con Ali Abdullah Saleh. È un bugiardo. La gente è dalla nostra parte e Allah guida il popolo – ha dello lo sceicco Sadek al Ahmar – Ali Abdullah Saleh è stato ingiusto negli ultimi 30 anni. Ed è considerato il più grande bugiardo del mondo”.

I soldati hanno assediato la casa dello sceicco Ahmar, colpito da un ordine di arresto per ribellione armata.

Domani è in programma una nuova giornata di protesta: l’opposizione ha indetto il venerdì della rivolta pacifica e i lealisti hanno organizzato una contro manifestazione all’insegna della legge e dell’ordine.