ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Critiche da cittadini serbi per l'arresto di Mladic

Lettura in corso:

Critiche da cittadini serbi per l'arresto di Mladic

Dimensioni di testo Aa Aa

L’arresto di Ratko Mladic solleva in una parte della popolazione serba molte critiche di stampo nazionalista.

Emerge da molti cittadini interpellati a Belgrado una forma di risentimento contro la decisione di arrestare l’ex capo dei militare dei serbi di Bosnia:

“Sono contrario all’arresto -dice un anziano – Tutti gli altri paesi proteggono i propri cittadini, invece noi li consegniamo su un piatto d’argento. Sono indignato”.

“Su di lui ho sentito solo tante storie -racconta un ragazzo – la gente ne parla sempre molto bene. Secondo me non avrebbero dovuto arrestarlo”.

“Non voglio commentare – sottolinea un giovane – dico solo che chi è colpevole deve essere arrestato”.

Nella Repubblica Srpska, l’entità dei serbi di Bosnia, le critiche sono ancora più taglienti.

Ecco le reazioni degli abitanti della cittadina di Pale:

“Uno dopo l’altro stanno lasciando il paese e il signor Tadic si dichiara addirittura soddisfatto – dice una signora – Dovrebbe vergognarsi”.

“Mi spiace per Mladic – dice un anziano – era un vero serbo, ma resterà, e lo sarà sempre un puro serbo”.

L’ex capo militare dei serbi di Bosnia, Mladic verrà estradato verso il tribunale penale dell’Aja nei prossimi giorni.