ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Islanda: vulcano ha cessato di eruttare cenere

Lettura in corso:

Islanda: vulcano ha cessato di eruttare cenere

Dimensioni di testo Aa Aa

Il vulcano islandese ha smesso di eruttare cenere.

Al momento, dal cratere si eleva una colonna di fumo alta 2-300 metri ed “è improbabile”, sostiene l’istituto metereologico dell’isola che vi sia una nuova eruzione con espulsione di cenere, come quella di sabato. La nube alta 20 chilometri si è spostata verso altri paesi europei con problemi per i voli in Gran Bretagna e Germania settentrionale.

“Il vulcano è in una fase di calma al momento e presupponendo che continui ci aspettiamo che l’aviazione europea sarà in grado di ritornare ad una situazione di normalità entro le prossime 24 ore”, è il parere di Brian Flynn capo delle operazioni di Eurocontrol.

Gli aeroporti tedeschi sono stati tutti riaperti progressivamente. Ultimi quelli di Berlino.

Nel Paese sono stati cancellati 700 voli su 8.000 previsti. 500 nel resto dell’Europa settrentionale.

La coda della nuvola di cenere prosegue il suo ondivago percorso verso Polonia.