ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Esperti Fmi e Ue ad Atene, all'esame il nuovo piano di austerità

Lettura in corso:

Esperti Fmi e Ue ad Atene, all'esame il nuovo piano di austerità

Dimensioni di testo Aa Aa

Di ritorno ad Atene i creditori della Grecia. Gli esperti di Unione Europea e Fondo monetario internazionale hanno il compito di esaminare le nuove misure di austerità annunciate dal governo socialista. Per decidere se concedere la quinta parte dei 110 miliardi di euro del pacchetto di salvataggio.

L’esecutivo Papandreu mira a ricavare circa 50 miliardi di euro entro il 2015 dalla privatizzazione dei porti del Pireo e di Salonicco, della compagnia di telefonia OTE e della Hellenic Postbank.

Un piano contestato dai dipendenti della banca greca. Hanno occupato gli uffici della società e si preparano a un nuovo sciopero. Il settore pubblico e quello privato hanno annunciato una giornata di protesta nel mese di giugno.