ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vulcano: più di 250 voli annullati in Irlanda e Scozia

Lettura in corso:

Vulcano: più di 250 voli annullati in Irlanda e Scozia

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di passeggeri a terra e oltre 250 voli annullati in Irlanda del nord e in Scozia per la cenere del vulcano islandese Grimsvotn.

In eruzione da sabato, ora minaccia il Galles e il nord britannico, mentre Eurocontrol parla di possibili ritardi sui voli intercontinentali e avverte: la nuvola oggi arriverà sulle coste dell’Olanda e della Danimarca.

Niente a che vedere con la chiusura totale dello spazio aereo dello scorso anno, dice Londra: si valuterà di volta in volta, oggi ci sono strumenti in grado di monitorare l’intensità delle polveri.

Nella memoria, i 100 mila voli annullati e i 2 miliardi e mezzo di euro andati in fumo lo scorso aprile.

Ma gli esperti rassicurano: dopo la violenza iniziale, Grimsvotn si sta calmando e il suo pennacchio è già sceso da 20 mila a 10 mila metri.