ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Missione compiuta per la Soyuz con a bordo Nespoli

Lettura in corso:

Missione compiuta per la Soyuz con a bordo Nespoli

Dimensioni di testo Aa Aa

Un atterraggio da manuale. È così che la NASA ha descritto il ritorno sulla terra della capsula russa Soyuz. La navicella si è posata sulla steppa kazhaka al termine di una missione sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Il comandante russo Dmitry Kondratyev, accompagnato dalla statunitense Catherine Coleman e dall’italiano Paolo Nespoli sono in buone condizioni.

La missione di Nespoli sulla Stazione Spaziale Internazionale era iniziata il 15 dicembre scorso. Nespoli ha tra l’altro ripreso la navetta Endeavour attaccata alla ISS. Sono immagini che andranno a far parte dell’albo d’oro degli shuttle. L’Endeavour è infatti al suo ultimo viaggio. Il primo giugno, al ritorno in Florida dell’equipaggio, di cui fa parte anche l’italiano Roberto Vittori, la navetta andrà definitivamente in pensione. Dopo di che le andate e ritorno verso l’ISS verranno assicurate solo dalle capsule russe Soyuz.