ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eruzione Islanda: BA e KLM cancellano voli

Lettura in corso:

Eruzione Islanda: BA e KLM cancellano voli

Dimensioni di testo Aa Aa

Da British Airways arrivano le prime cancellazioni. A un anno di distanza i vulcani islandesi fanno ripiombare nell’incubo chi deve volare. L’arrivo della nube di ceneri sul Regno Unito convince la compagnia britannica a bloccare i voli di stamattina da Londra. Stessa decisione per Air France-Klm che blocca gli aerei da e per Aberdeen, Glasgow, Edimbugro, Newcastle.

“Contattate la vostra compagnia aerea” spiega il responsabile comunicazione dello scalo di Edimburgo. “E’ la compagnia che decide se cancellare o meno il volo. Faremo del nostro meglio affinchè le persone siano informate. Contattateci via Twitter, seguire i tg, andare sul sito web”.

Rispetto ai danni provocati dall’eruzione di un anno fa – 100.000 voli cancellati, 2,5 miliardi di danni – le ceneri del Grimsvotn non dovrebbero causare altrettanto caos. Proprio grazie all’esperienza. Nel 2010 venne adottato un principio di precauzione assoluta. Oggi non più la chiusura degli scali in presenza di un rischio anche solo potenziale, ma una valutazione affidata alle singole compagnie in accordo con le autorità nazionali della sicurezza di volo. Invece a terra, in Islanda, i disagi sono, per ora, ineliminabili.