ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Anp replica a Netanyauh: ci rivolgeremo all'Onu

Lettura in corso:

Anp replica a Netanyauh: ci rivolgeremo all'Onu

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Anp boccia il discorso di Netanyahu al Congresso di Washington.

Per i palestinesi non c‘è “altra scelta se non quella di rivolgersi all’Onu” per chiedere il riconoscimento del proprio Stato, fa sapere l’Autorità nazionale palestinese. Richiesta che farebbe saltare le trattative secondo lo stesso premier israeliano.

“Questa è stata la dichiarazione di qualcuno che vuole dettare i risultati dei negoziati prima di iniziarli – commenta a caldo il capo negoziatore dell’Anp, Saeeb Erekat – Ha detto che Gerusalemme non sarà divisa, che i rifugiati non potranno tornare, che il suo esercito resterà ai confini, che gli insediamenti saranno ampliati e mantenuti e che vuole smilitarizzare la Palestina”.

A Ramallah la delusione è forte. Mentre dalla striscia di Gaza, Hamas ha definito il discorso di Netanyahu un tentativo di “falsificare la storia”.