ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La polizia siriana spara ai funerali degli attivisti. Uccise a Homs una decina di persone

Lettura in corso:

La polizia siriana spara ai funerali degli attivisti. Uccise a Homs una decina di persone

Dimensioni di testo Aa Aa

Fonti vicine all’opposizione siriana indicano in almeno una decina di morti il bilancio degli scontri tra manifestanti e forze di sicurezza a Homs, dove ieri erano in programma i funerali di dieci attivisti.

Secondo quanto ha riferito l’avvocato Razan Zaitouna, noto difensore dei diritti umani, la polizia avrebbe aperto il fuoco sulla folla quando il corteo funebre è arrivato al cimitero.

Iniziate da più di due mesi, le proteste antigovernative si sono estese a tutte le principali città del paese, e vengono documentate quasi esclusivamente grazie ai video realizzati con i telefoni cellulari e poi diffusi su Internet.

Mentre la comunità internazionale esita a definire una posizione efficace nei confronti di Damasco, continuano ad arrivare gli aiuti delle Nazioni Unite per le migliaia di siriani che hanno cercato rifugio in territorio libanese.