ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Ashton in visita a Bengasi esprime sostegno ai ribelli libici


Libia

Ashton in visita a Bengasi esprime sostegno ai ribelli libici

“Sostegno ora e per quanto tempo vorrete”. E’ il messaggio di Catherine Ashton ai ribelli libici. La responsabile della diplomazia europea, accompagnata dal presidente del consiglio nazionale di transizione Mustafa Abdel Jalil, ha inaugurato una rappresentanza dell’Unione a Bengasi, seconda città del Paese e feudo degli insorti.

Al centro dell’incontro il sostegno in matiera di sanità, istruzione e gestione delle frontiere. Ashton ha poi ribadito che Muammar Gheddafi deve uscire di scena.

“Aprendo un ufficio dell’Unione Europea esprimo l’impegno dei 27 Stati membri e di tutte le istituzioni nel sostenere la popolazione di Bengasi e della Libia”, ha detto la vice-presidente della Commissione Ue.

Si tratta della prima visita di un responsabile di questo livello a Bengasi. Importante per i ribelli che cercano di assicurarsi una legittimità internazionale. L’Unione Europea starebbe inoltre prevedendo di inasprire le sanzioni contro il regime, in particolare vietando importazioni ed esportazioni di carburante dai porti libici.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Iraq: partiti tutti i militari britannici