ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

DSK, telecamere puntate sulla sua nuova abitazione

Lettura in corso:

DSK, telecamere puntate sulla sua nuova abitazione

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ in un edificio di Broadway che Dominique Strauss-Kahn sarà agli arresti domiciliari. Dovrà portare un braccialetto elettronico, rimarrà sotto sorveglianza 24 ore su 24 e non potrà uscire senza autorizzazione del tribunale.

Ma almeno, dal suo nuovo appartamento, potrà preparare con tranquillità la sua difesa, in vista della prossima udienza fissata per il 6 giugno.

La tranquillità è ció che è venuto a mancare agli abitanti della zona, vista l’attenzione dei media per il loro nuovo vicino.

Una donna si lamenta: “Ovviamente non mi va. Mi fa impressione uscire ed essere assalita dalle telecamere”.

Un’altra abbozza: “Non credo che abbiamo scelta. O sbaglio? Siamo newyorkesi, ci adattiamo. Il mio cane deve pur uscire. E se voglio andare a prendere un caffé la mattina, ci vado. Se lo vedessi all’ingresso, non so…. Cos’altro devo dire?”

La presenza di Strauss-Kahn nel quartiere potrebbe comunque durare poco, sia perché si sta cercando per lui un’altra residenza, sia perché i 7 capi d’imputazione sono pesanti. Se le accuse relative al tentato stupro di una cameriera d’albergo saranno provate, potrebbe tornare in carcere per il resto della sua vita.