ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, continua la mobilitazione degli "indignati"

Lettura in corso:

Spagna, continua la mobilitazione degli "indignati"

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno sfidato per il quinto giorno consecutivo il divieto opposto dalle autorità spagnole, le decine di migliaia di persone che manifestano a Madrid, davanti alla Puerta del Sol.

Soprannominati dai media “gli indignati”, i dimostranti sono in gran parte giovani sotto i trenta anni, che protestano contro la crisi economica che rende impossibile trovare lavoro, o sposarsi, o andare a vivere da soli, ma anche contro la classe politica, indifferente ai problemi dei cittadini comuni.

Con la memoria alle mobilitazioni di Tunisi o del Cairo, gli “indignati” assicurano di non voler lasciare la piazza, nonostante le autorità abbiano chiesto il rispetto della giornata di riflessione in vista delle elezioni locali di domenica.