ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I palestinesi a Obama: "Niente di nuovo"

Lettura in corso:

I palestinesi a Obama: "Niente di nuovo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Reazioni contrastanti in Medio Oriente al discorso di Barack Obama che ha evocato la possibilità della nascita di uno stato palestinese e del ritiro di Israele alle frontiere di prima del 1967.

Tra speranze e delusioni, sono però tutti d’accordo nel considerare le parole del presidente statunitense come un risultato che resta difficile raggiungere.

“Per me il discorso di Obama è deludente, non dice niente di nuovo”, commenta un abitante di Ramallah.

Nello stesso momento in cui il presidente Usa parlava in tv, il governo israeliano decideva il via libera per nuovi 1500 appartamenti dei coloni nell’area di Gerusalemme. allungando cosî la lista dei punti che rendono impossibile il ritorno ai colloqui di pace.

Di smantellamento delle colonie, invece, ne dovranno parlare lo stesso capo della Casa Bianca con il primo ministro israeliano, Netanyahu, atteso a Washington nei prossimi giorni.