ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corteo a Lisbona contro il piano anti-crisi

Lettura in corso:

Corteo a Lisbona contro il piano anti-crisi

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone in piazza a Lisbona contro il piano di austerità del governo. Organizzato dai sindacati, il corteo nella capitale portoghese mirava a contestare i contenuti del programma di aiuti proposto da Bruxelles e dal Fondo Monetario Internazionale.

Voci dalla manifestazione:

“Prima di tutto manifestiamo contro l’FMI e contro il precariato. Bisogna promuovere i nostri prodotti nazionali. Ce la faremo senza ricorrere al fondo”.

“Siamo qui per lottare, lavoratori di diverse generazioni, contro le misure che l’Unione Europea, la Banca Centrale Europea e l’FMI vogliono imporre al popolo portoghese con la complicità dei nostri tre principali partiti, che hanno governato negli ultimi 35 anni”.

Il piano prevede una cura di rigore e importanti riforme strutturali in cambio di un prestito di 78 miliardi di euro in 3 anni. Secondo la Banca Centrale portoghese il piano avrà come conseguenza 2 anni di recessione e una contrazione senza precedenti del reddito delle famiglie.