ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fukushima: per la prima volta dentro il reattore n° 2

Lettura in corso:

Fukushima: per la prima volta dentro il reattore n° 2

Dimensioni di testo Aa Aa

Quattro tecnici sono penetrati nell’edificio del reattore n° 2 della centrale nucleare di Fukushima per valutarne la situazione. E’ la prima volta che il personale della Tepco si arrischia nella seconda torre dopo l’esplosione avvenuta il 15 marzo. Il reattore n° 2 è il più danneggiato proprio a causa dello scoppio provocato da un accumulo di idrogeno creatosi durante i primi disperati tentativi fatti per raffreddarlo.

Il gruppo è rimasto nelle sale solo 15 minuti, vista la pericolosità del luogo: l’estremo livello di radioattività, combinato a un alto tasso di umidità.

In una conferenza stampa il premier giapponese Naoto Kan ha detto che, malgrado la tragedia abbattutasi sul paese, lo sfruttamento dell’energia atomica andrà avanti. Le procedure saranno però riviste per rendere il sistema più sicuro. Ci sarà anche più attenzione ad altre fonti di energia.

Il governo raccomanda di partire anche ai cittadini abitanti in un raggio fra i 20 e i 30 km dalla centrale. Quello che per il momento non è ancora un ordine di evacuazione, riguarda circa 5mila persone.