ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Carriera conclusa per DSK

Lettura in corso:

Carriera conclusa per DSK

Dimensioni di testo Aa Aa

L’uomo che era sul tetto della finanza internazionale e’ ora sbattuto sulle pagine di tutti i giornali. E questo non piace ai francesi, che ritngono che Dominique Strauss-Kahn sia stato dato in pasto alla stampa nonostante sia innocente fino a prova contraria.

“Qualunque sarà l’esito del processo – dice questa donna – anche se sarà dichiarato innocente, penso che la sua immagine sia rovinata irrimediabilmente, e credo che la sua carriera possa dirsi conclusa”.

“Il sistema americano è diverso. In Francia solo chi e’ giudicato colpevole viene mostrato in manette. Il modo in cui la stampa lo ha trattato e’ sconvolgente per i francesi, e lo e’ anche per me che vengo dal Belgio”, dice quest’uomo.

Piu’ della meta’ dei francesi ritiene che Strauss-Kahn sia vittima di un complotto, e fra i simpatizzanti socialisti questa teoria e’ ancora piu’ diffusa: Strauss-Kahn era sicuramente il candidato in grado di battere Sarkozy alle presidenziali del prossimo anno.

Nonostante questo, il sondaggio di oggi mostra che il 54 per cento dei francesi ritiene ancora che il partito socialista sia in grado di vincere le elezioni.

“Non credo che possa rialzarsi politicamente dopo un tale scandalo, anche se dovesse essere giudicato innocente – dice Dominique Moisi, analista politico – ma non si puo’ negare che come direttore del Fondo abbia fatto un lavoro eccellente. Professionalmente parlando possiamo solo stimarlo. Evidentemente c’era un lato oscuro della sua personalità che ha intaccato la sua vita privata ma non quella professionale”.

Innocente o colpevole tutti concordano che la corsa all’Eliseo di Strauss-Kahn possa dirsi conclusa.