ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Unità, responsabilità e determinazione": così la gauche del dopo Dsk

Lettura in corso:

"Unità, responsabilità e determinazione": così la gauche del dopo Dsk

Dimensioni di testo Aa Aa

La sinistra francese fa prova di unità di fronte al caso Strauss-Kahn. I vertici del partito socialista si sono dati appuntamento per focalizzare gli intenti sulla corsa alle presidenziali del 2012 e limitare le conseguenze della vicenda Dsk. “Unità, responsabilità e determinazione” sono le parole d’ordine della leader del Ps Martine Aubry:

“Innanzi tutto avevamo bisogno di ritrovarci in un momento doloroso per uno di noi e quindi per noi tutti. Ma anche perché sappiamo quello che si aspettano i francesi e insieme dobbiamo ricordare qual è la rotta. Questo è stato lo spirito dell’incontro”.

La caduta del più presidenziabile dei possibili candidati, potrebbe giocare a favore di François Hollande, ex segretario del Ps.

Lo vede in testa un sondaggio condotto negli ambienti di sinistra sul possibile candidato della gauche alle presidenziali. Al secondo posto Martine Aubry, seguita dall’ex compagna di Hollande, Segolène Royale.

Hollande che presenta nei sondaggi una progressione lenta ma regolare, per il momento evita telecamere e microfoni.