ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pisapia batte Moratti. Batosta per il Pdl

Lettura in corso:

Pisapia batte Moratti. Batosta per il Pdl

Dimensioni di testo Aa Aa

Berlusconi tace. A Milano Giuliano Pisania supera la Moratti e va al ballottaggio. L’exploit del candidato del Pd è netto: 48% contro il 42,6% del sindaco uscente. Ma le amministrative fanno tremare la maggioranza tanto più nella misura in cui il Premier aveva impostato il voto come un test nazionale.

Il test non è andato bene: Lega e Pdl perdono al primo turno Torino, dove Piero Fassino da 30 punti percentuali allo sfidante Coppola. E non è la sola vittoria al primo colpo per il centro sinistra che si aggiudica senza bisogno di ballottaggio anche Bologna con Virginio Merola.

Canta invece vittoria la maggioranza per la sconfitta semi-annunciata del centro sinistra a Napoli dove l’emergenza rifiuti e le amministrazioni di Bassolino e Jervolino hanno fatto coppia per un quindicennio. Il Pd paga le divisioni sul candidato: Gianni Lettieri del Pdl non solo vince col 38%, ma l’uomo del Partito Democratico Mario Morcone viene superato da Luigi Demagistris. I ballottaggi tra due settimane.