ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nasdaq e ICE ritirano offerta per Nyse Euronext

Lettura in corso:

Nasdaq e ICE ritirano offerta per Nyse Euronext

Dimensioni di testo Aa Aa

Nasdaq e IntercontinentalExchange si fanno da parte. Le due compagnie finanziarie hanno ritirato l’offerta su Nyse Euronext dopo la notizia che le autorità di controllo avrebbero negato

l’autorizzazione all’operazione. Deutsche Börse, anch’essa interessata alla trattativa, vede così spianarsi la strada verso l’acquisizione.

In aprile, i due mercati borsistici avevano offerto 11,3 miliardi di dollari per il New York Stock Exchange, la più grande borsa del mondo con 3450 società davanti a Nasdaq e a London Stock Exchange. Quest’ultima resta interessata alla fusione con la Borsa di Toronto, malgrado l’offerta fatta da un consorzio di banche canadesi.

Così Xavier Rolet Chef Executive di LSE: “Questa operazione sarà un bene per il Canada e l’Europa. Vogliamo creare un nuovo concorrente transatlantico per affrontare gli attori principali del settore”.

Il progetto di fusione tra Londra e Toronto non riscuote l’approvazione di una parte della classe politica canadese.