ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Amministrative in Italia: test politico, sfida in 4 città

Lettura in corso:

Amministrative in Italia: test politico, sfida in 4 città

Dimensioni di testo Aa Aa

Una tornata amministrativa al termine di una campagna elettorale politica.

La consultazione popolare in Italia si traduce, ancora una volta, in un voto pro o contro Berlusconi.

La sfida si concentra in quattro città, a Napoli, il cavaliere, ma anche gli avversari devono fare i conti con la mancata risoluzione dell’emergenza rifiuti.

Bordate ai magistrati e frecciate al Colle: il premier ha impostato la competizione come un giudizio su sé stesso. La Lega, a Milano, lo aspetta al varco, pronta a sottrarre voti all’alleato.

Il capoluogo lombardo, roccaforte del Pdl, è emblema dei guai giudiziari del primo ministro, atteso, ogni settimana, per i processi Mills, Mediatrade e Ruby.

“Non credo che lo scandalo sessuale o anche i suoi processi avranno un grande effetto sulle elezioni – dice James Walston, professore di Relazioni internazionali all’Università americana di Roma e analista politico – Le elezioni sono un voto di fiducia per Berlusconi e lui ha lavorato molto duramente su questo nelle ultime due settimane e soprattutto poco prima delle elezioni. Le ha provate tutte per portare la sua gente a votare, e questa è la cosa più importante per lui”.

Sono 13 milioni i cittadini chiamati al voto. Il Pd punta a vincere a Torino e Bologna. Per poi giocarsi ai ballottaggi Milano e Napoli.

Per il Terzo Polo si tratta di verificare la validità del progetto. L’obiettivo è dimostrare che lo schema bipolare ha fallito.