ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone: fondi alla Tepco per i risarcimenti

Lettura in corso:

Giappone: fondi alla Tepco per i risarcimenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un piano per aiutare la Tepco. Il governo giapponese ha istituito un organo, a guida statale, che dovrà assistere economicamente l’azienda titolare della centrale di Fukushima.

Fondi pubblici e privati dovranno garantire la liquidità necessaria al pagamento degli indennizzi alle vittime della catastrofe.

“L’obiettivo dello schema messo a punto – dice il ministro dell’Economia Banri Kaieda – non è salvare la Tokyo Electric Power Company, ma dare una risposta a coloro che sono stati colpiti dal disastro nucleare in modo che vengano adeguatamente risarciti”.

Immediata la ripercussione del provvedimento sull’andamento del mercato finanziario giapponese. Alla Borsa di Tokyo i bancari sono tutti in netto calo. Nel fondo confluirà denaro proveniente dalle tasse ma anche da bond speciali emessi dal governo.

Secondo le prime stime i risarcimenti potrebbero ammontare a decine di miliardi di dollari.