ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il mondo ricorda Bob Marley, la leggenda del reggae

Lettura in corso:

Il mondo ricorda Bob Marley, la leggenda del reggae

Dimensioni di testo Aa Aa

È stato l’ambasciatore del reggae nel mondo, con la musica voleva cambiarlo il mondo. Per ricordare i 30 anni dalla morte, il Museo Grammy di Los Angeles gli ha dedicato una mostra speciale. Bob Marley è scomprarso l’11 maggio del 1981 a Miami, stroncato da un melanoma partito dall’alluce e poi estesosi a tutto il corpo.

Il figlio Ziggy aveva solo 12 anni. Ha seguito la via della musica sulle orme del padre, e l’anniversario della sua morte è un momento per celebrare, non per piangere: “Questa è la cosa più vicina a Bob, era la sua arma, era la cosa che teneva più vicino quando era sul palco, ma anche quando non era sul palco – dice -. È fatta di legno, è naturale, su questa chitarra c‘è il suo sudore, c‘è lui, per questo è la cosa che mi emoziona di più”.